Marche

Lo Spiderman dei vigili del fuoco regala doni e sorrisi ai bimbi in Pediatria. Grinta: «Arriveranno almeno altri quattro medici» (Video e Foto)

FERMO – Questa mattina la bella iniziativa dei vigili del fuoco di Fermo che, guidati dal loro Uomo Ragno, hanno consegnato dei regali ai bimbi ricoverati in reparto al Murri, tra stupore, sorrisi e maschere

Lo Spiderman dei Vigili del Fuoco tra i bimbi ricoverati al Murri. Le interviste

di Antonietta Vitali (foto Simone Corazza)

Chi meglio di un supereroe sa arrivare all’improvviso, calandosi dalle pareti più difficili, per portare gioia e felicità a chi ne ha bisogno?  Nessuno.

È quello che è accaduto questa mattina alla Pediatria dell’ospedale Murri di Fermo dove, all’improvviso, è entrato Spiderman calandosi da una parete per entrare in reparto da un balcone e portare giochi ai dodici piccoli, tenerissimi, pazienti. Ad accoglierlo, un emozionante coro unanime di stupore dei bimbi nel vedere uno dei loro personaggi preferiti.

Spiderman non era solo, accanto a lui i Vigili del Fuoco di Fermo che hanno pensato a questa bellissima iniziativa per far vivere questa giornata di festa ai bimbi che in questo momento sono in cura in reparto. 

«L’iniziativa – ha raccontato Matteo Monterosso neo-comandante del comando provinciale dei Vigili del Fuoco – è stata pensata proprio da tutto il personale. È un evento importante perché serve a ricordarci che tutte le istituzioni hanno al centro il cittadino, di qualsiasi età. Volevamo – ha detto Monterosso concludendo – far incontrare i supereroi con questi bambini che sono loro stessi dei supereroi visto che stanno combattendo per guarire».

Tanti i giochi consegnati, acquistati grazie, in parte, a degli sponsor che hanno contribuito all’evento, e in parte a delle donazioni fatte proprio dai Vigili del Fuoco di Fermo ai quali è andato il ringraziamento del direttore generale Ast Fermo, Roberto Grinta, di quello del Murri, Elisa Draghi e di quello del reparto, Giovanna Di Corcia: «Abbiamo accettato subito di buon grado l’iniziativa proposta, accogliamo sempre questo genere di eventi perché è importante dare felicità ai bimbi durante la degenza. Grazie davvero – ha concluso Di Corcia – anche per l’attenzione con la quale i vigili del fuoco hanno organizzato la giornata, chiedendoci dettagli sulle età dei piccoli al fine di scegliere i giochi più adatti».

«Una giornata bella, in un reparto a cui teniamo e che vogliamo potenziare – le parole di Roberto Grinta a corollario della splendida mattinata –  una ventata di gioia in questa ultima giornata di Carnevale. Stiamo investendo su questo reparto, il concorso per i medici pediatri è stato indetto, molte sono state le risposte, il nostro obiettivo è inserire da quattro a sei dirigenti».

Il direttore generale Ast, Roberto Grinta, e il comandante Matteo Monterosso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »