Molise

Verso la firma dell’Accordo di sviluppo e coesione, 450 milioni al Molise: Roberti e Iorio dal ministro Fitto – isNews

Confronto tra Governo e Regione, sulla valutazione delle nuove proposte di progettualità strategica, partendo dalla viabilità


CAMPOBASSO. Poco meno di 450 milioni di euro destinati al Molise per il Fondo sviluppo e coesione 2021-2027. Oggi il ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il Pnrr Raffaele Fitto ha incontrato il governatore Francesco Roberti e l’assessore regionale Michele Iorio.

“Prosegue in maniera proficua il lavoro con le singole Regioni per la definizione degli Accordi di Coesione e le opere del Pnrr – ha spiegato al termine dell’incontro lo stesso Fitto – Questo pomeriggio incontro molto positivo con il presidente Roberti e l’assessore Iorio”.

Lo stanziamento, importante, è stato destinato al Molise dal Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess) su proposta del ministro. La deliberazione è finalizzata a proseguire il confronto per la valutazione delle nuove proposte regionali di progettualità strategica, in coerenza con l’intero sistema della coesione e subordinatamente alla condivisione e sottoscrizione degli Accordi tra Governo e Regione. 

Tra le opere che dovrebbero essere inserite nella progettazione il potenziamento delle strade del Molise, a partire dalla quattro corsie Termoli-San Vittore, le ferrovie, la Zes, il trasporto marittimo, il rilancio e chiusura dell’area di crisi complessa.

L’incontro di oggi, ha specificato Iorio, è propedeutico alla firma dell’Accordo per lo sviluppo e la coesione tra il Governo e la Regione, che sbloccherà la consistente dotazione finanziaria assegnata al Molise.

C.S.


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »