Calabria

Sequestrato capannone usato come discarica,una denuncia

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 03 APR – Un capannone industriale,
usato deposito incontrollato di rifiuti speciali e pericolosi, è
stato posto sotto sequestro a Vibo Valentia dalla Capitaneria di
Porto e dalla Polizia locale nell’ambito delle attività
coordinate dalla Procura e mirate al controllo e monitoraggio
dell’ambiente e dei fenomeni inquinanti. Il titolare
dell’attività, operante nel settore del commercio e della
lavorazione di marmi, è stato denunciato per violazioni in
materia ambientale.
   
In particolare, nel corso di un sopralluogo i militari e
gli agenti impegnati nei controlli, oltre ad accertare l’assenza
del titolo autorizzativo ambientale in grado di legittimare
l’attività di impresa hanno scoperto, in mancanza della prevista
autorizzazione, la presenza di una discarica di rifiuti
riconducibili agli scarti di lavorazione dell’azienda.
   
Il sequestro preventivo ha riguardato il capannone
industriale e le aree a questo pertinenti per una superficie
totale di oltre 1.000 metri quadri. (ANSA).
   


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »