Calabria

La Regione Calabria prende tempo sul dimensionamento scolastico

Più tempo per valutare al meglio i Piani approvati da Province e Città metropolitana di Reggio Calabria. Così la Giunta regionale ha deciso di approvare una delibera attraverso cui si posticipa al 31 dicembre 2023 il termine per l’approvazione del Piano regionale di dimensionamento scolastico e di programmazione dell’offerta formativa 2024/2025.
Il piano elaborato dal governo regionale prevede la soppressione di 79 autonomie sul territorio regionale (Cosenza -29; Catanzaro -14; Crotone -8; Reggio Calabria -17; Vibo Valentia -11), per un totale che scenderebbe da 360 a 281.
Il pallino, in ogni caso, è in mano alla Regione che, comunque, può decidere di muovere alcuni rilievi, prima della delibera finale di Giunta da trasferire al Ministero a Roma.

Leggi l’articolo completo sull’edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Calabria


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »