Ambiente

Ismea-Gdf, rinnovato e potenziato il protocollo d’intesa – In breve

È stato rinnovato e potenziato il
Protocollo d’Intesa che disciplina i rapporti di collaborazione
tra la Guardia di Finanza e lsmea, l’Istituto di Servizi per il
Mercato Agricolo Alimentare.

   
A sottoscriverne i contenuti, il Capo di Stato Maggiore del
Comando Generale del Corpo, Gen. C.A. Leandro Cuzzocrea e il
Commissario straordinario dell’Istituto Livio Proietti. Si
consolida così una sinergia già, da tempo operativa tra le due
Istituzioni e destinata a rafforzarsi ulteriormente. L’intesa,
infatti, punta al potenziamento del partenariato che dai
comparti agricolo e agroalimentare, viene ora esteso anche alla
tutela della proprietà intellettuale per far emergere casi di
contraffazione o di violazione dei diritti d’autore, know-how
produttivi nonché di marchi e brevetti.

   
Seguendo uno schema ormai collaudato, la collaborazione
troverà concreta attuazione in costanti scambi informativi che
permetteranno alla Componente Speciale della Guardia di Finanza
di approfondire dati, notizie e altre informazioni qualificate,
sviluppare progetti operativi e attivare i Reparti territoriali
del Corpo per i riscontri investigativi sul campo. Ma l’accordo
siglato contempla anche iniziative rivolte alla crescita
professionale del personale di entrambe le Istituzioni,
prevedendo la possibilità di organizzare momenti di confronto
per lo scambio di best practice e di specifici corsi di
formazione e aggiornamento.

   
A beneficiare della nuova e più strutturata forma di
collaborazione, l’efficacia delle azioni a tutela dei comparti
agricolo e agroalimentare nazionali, destinatari di interventi
rilevanti, finanziati anche con le risorse del Pnrr.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »