Veneto

Il primario di Pordenone che cura i bambini di Gaza fra ferite e sogni


«Partiamo lasciando un aeroporto pieno di persone mutilate, ascoltate chi l’orrore della guerra l’ha visto da vicino»


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »