Mondo

Concerto della Pausini: gli vietano l’ingresso, uomo armato esplode 17 colpi

Voleva entrare al concerto di Laura Pausini sprovvisto di biglietto. Rimbalzato di conseguenza allo sportello, un uomo ha letteralmente aperto il fuoco a Parigi. È accaduto ieri, 12 febbraio, davanti a un ingresso secondario della Accor Hotel Arena, dove la popolare cantante italiana si stava per esibire davanti alla solita platea da tutto esaurito. Erano circa le ore 20 quando l’autore del folle gesto si è presentato davanti all’ingresso Vip dell’impianto sportivo adibito all’evento. Invitato ad allontanarsi, in quanto sprovvisto del ticket per accedere allo spettacolo, l’individuo si è diretto verso l’uscita d’emergenza, situata a un centinaio di metri dall’ingresso, e ha estratto una pistola.

Dall’arma, una semiautomatica calibro 7,65, sono partiti ben 17 colpi che hanno crivellato una porta a vetri, fortunatamente senza colpire né ferire nessuno. “Gli agenti di sicurezza hanno parlato con lui per riportarlo in sé. Sono riusciti a convincerlo a deporre l’arma prima di controllarlo“, ha riferito a Le Parisien una fonte vicina al caso. Secondo altre testate francesi, all’arrivo della polizia l’uomo avrebbe farneticato alcune frasi, spiegando di “essere d’accordo con il rapper Booba e con gli agricoltori” per “cambiare il mondo“. Stando a quanto si apprende, aveva con sé anche un cacciavite, un coltello e della droga.

FLASH : Un homme a été interpellé après avoir tiré 17 coups de feu dans une porte vitrée de l’Accor Arena de Bercy, à #Paris, en marge d’un concert de Laura #Pausini. pic.twitter.com/QdTDZBcXb2

Secondo informazioni riportate dal sito C News, il protagonista del folle gesto sarebbe un giovane nato nel giugno 2003, ora in stato di fermo per i reati di “tentato omicidio, danneggiamento, detenzione di stupefacenti, detenzione di armi“. In totale, specificano fonti presenti sul luogo dell’episodio, sono stati notati 17 impatti di proiettili sulla vetrata dell’uscita d’emergenza e 11 bossoli sono stati trovati a terra, davanti alla sala da concerto. Due agenti di sicurezza presenteranno una denuncia.

L’inquietante episodio, di cui ora danno notizia tutte le principali testate francesi, non ha comunque interferito con il regolare svolgimento del concerto di Laura Pausini, che oggi sui social ha ringraziato il pubblico parigino con un post. “Gli anni passano, l’amore no!“, ha scritto la cantante italiana, pubblicando una propria recente foto sotto la Torre Eiffel e una scattata nel mededimo luogo alcuni anni fa.




Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »