Friuli Venezia Giulia

Bini, sviluppo Siap attesta successo Masterplan FVG

“Il piano di sviluppo dell’azienda Siap, che fa parte di Carraro Group, società leader a livello internazionale nella produzione di sistemi di trasmissione per trattori e veicoli off-highway, è la dimostrazione palese della capacità attrattiva del Friuli Venezia Giulia. Attrattività che si traduce in nuovi investimenti e posti di lavoro, resi possibili dagli innovativi strumenti messi a disposizione dalla Regione tramite i Consorzi di sviluppo economico locale, come gli incentivi per la riqualificazione dei capannoni e delle aree industriali dismesse recentemente censite con il Masterplan FVG”.

Lo afferma l’assessore regionale alle Attività produttive Sergio Emidio Bini che oggi ha fatto visita alla sede di Maniago di Siap e al nuovo stabilimento di Montereale Valcellina, recentemente avviato riqualificando un’area industriale dismessa, nell’ambito di un più ampio piano di sviluppo dell’attività dell’azienda in Friuli Venezia Giulia.

Complessivamente l’azienda oggi impiega 625 persone, di queste il 55% ha meno di 35 anni. Siap, che esporta il 75% della propria produzione soprattutto in Europa, ma ha clienti importanti anche in Nord America, India e Cina, punta sulla filiera corta e dà lavoro a molte piccole imprese dell’indotto locale.

“Questa interessante realtà ha in programma un ambizioso piano di crescita fino al 2027 – spiega Bini – all’interno del consorzio di sviluppo economico locale Nip. Il piano è stato in parte già avviato, con l’acquisto di un immobile a Montereale Valcellina che insiste nell’area di un complesso produttivo dismesso dal 2019, già censito nel Masterplan FVG. Sono già 34 le persone operative in questo nuovo sito, che servirà esclusivamente il settore degli ingranaggi per camion, compresi quelli ad alimentazione elettrica”.

“Nei prossimi mesi – aggiunge Bini – verranno installate altre linee produttive e l’azienda punta a procedere a numerose assunzioni nel corso dei prossimi quattro anni”.

Durante la visita l’assessore Bini ha potuto inoltre toccare con mano le prospettive di crescita anche dell’impianto di Maniago, dove da poco è stata avviata una nuova linea di produzione automatizzata di assali. 

“Il piano di sviluppo per questa struttura – conclude l’assessore – prevede anche la costruzione di nuove aree servizi per i dipendenti e interventi infrastrutturali per ridurre l’impatto dei camion che quotidianamente transitano all’interno dello stabilimento”.

L’assessore Bini oggi ha visita anche all’impianto di Maniago.
Líimpianto Siap di Maniago ha avviato una nuova linea di produzione


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »