Puglia

Al teatro Petruzzelli fa tappa ‘Wonderful town’

Un musical ispirato alle musiche degli anni Cinquanta. Uno spettacolo di Leonard Bernstein che suonava il jazz di Eddy Duchin al pianoforte per scrivere il copione di uno spettacolo unico che farà tappa al teatro Petruzzelli di Bari, il prossimo 15 febbraio. È ‘Wonderful town’, musical inserito nella stagione concertistica 2024.

Tratto dal romanzo di Joseph Fields e Jerome Chodorov, con la musica di Leonard Bernstein e i testi di Betty Comden e Adolph Green, lo spettacolo è basato sulla commedia ‘My sister Eileen’ di Joseph Fields e Jerome Chodorov, e I racconti di Ruth McKenny. Il coro e l’orchestra del teatro Petruzzelli, guidati dal maestro Wayne Marshall, renderanno in concerto il capolavoro che debuttò nel 1953 a Broadway. Le voci, tra le altre quelle di Alysha Umphress che interpreterà Ruth Sherwood, e di Lora Lee Gayer nei panni di Eileen Sherwood, daranno corpo alla partitura.

La commedia musicale racconta delle sorelle McKenney, del loro arrivo a New York dall’Ohio, dei loro sogni e delle sorprese legate alla frenesia della metropoli incrociate nella quotidianità del Greenwich Village, inteso dalle due come un ponte sospeso fra l’Ohio e Parigi nella certezza di trovare la loro strada. Durante le sedute di scrittura, ha raccontato Betty Comden, Bernstein suonava al pianoforte i pezzi tipici di quell’epoca, fra canzone e jazz, a partire da quelli di Eddy Duchin, improvvisava in tempo di ragtime, si lanciava magari in un foxtrot o faceva il verso alla Rhapsody in Blue di Gershwin. Tutto questo confluì in una composizione che ha qualcosa dell’invenzione pura.

Lo stesso Bernstein, in una trasmissione televisiva registrata nel 1956, disse: “Uno dei grandi segreti della nostra formula magica per la commedia musicale consiste nel prendere il genere del varietà e unificarlo. Bisogna dare al pubblico una storia coerente, convincente, ma anche lasciargli la sensazione di uscire dal teatro avendo vissuto una serata di divertimento”. I biglietti sono disponibili su vivaticket.it e al botteghino del teatro Petruzzelli.




Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »