Puglia

Trauma psichico dopo una sparatoria, ex brigadiere dei carabinieri riconosciuto dal tribunale “vittima del dovere”


Una battaglia giudiziaria durata sette anni relativa a un episodio di oltre vent’anni fa che ha segnato la vita di un carabiniere. Ora la vicenda si conclude con una sentenza piuttosto delicata emessa dal Tribunale di Lecce. Il giudice del lavoro ha riconosciuto tutti i benefici di legge concessi alle “vittime del dovere” per un brigadiere che, come detto, dopo un conflitto a fuoco con alcuni malviventi nei primi giorni del 2001, aveva riportato un trauma psichico confluito in una diagnosi di “reazione ansioso depressiva da stress” che ne aveva stravolto la vita, minandone la carriera.


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »