Calabria

Tenta di sfuggire a Polizia gettandosi da scarpata, recuperato

(ANSA) – CATANZARO, 04 APR – Si è lanciato da una scarpata
che dà su un burrone nel tentativo di sfuggire ad una pattuglia
della Polizia di Stato per dileguarsi ma poi è stato costretto a
fermarsi per le ferite riportate alle gambe. E’ successo a
Catanzaro a poca distanza dal centro della città dove squadre
dei vigili del fuoco del comando provinciale sono state
impegnate per diverse ore nell’intervento di recupero, poi
andato a buon fine, di un ventenne protagonista della fuga.
La persona, rimasta ferita in conseguenza della caduta, è
stata raggiunta infatti dai soccorritori in fondo al burrone in
una zona particolarmente impervia dove era riuscito ad arrivare.
   
Successivamente il ferito è stato immobilizzato su una barella
spinale e consegnato ai sanitari del 118 che lo hanno portato in
ospedale. Il recupero che ha tentato di sfuggire ai poliziotto
non si sa per quale ragione, è stato possibile grazie
all’ausilio di un elicottero del reparto volo dei Vigili del
fuoco di Catania che ha effettuato il recupero, reso
particolarmente impegnativo e difficile per la presenza di una
fitta alberatura e di cavi dell’alta tensione. Dopo essersi
abbassato in sicurezza dal velivolo è stato calato un
verricello, azionato da personale specializzato nel soccorso
aereo, al quale è stata agganciata la barella.
   
Sul posto, oltre al personale del Suem 118 che ha preso in
carico il ventenne che avrebbe riportato la frattura di una
gamba, è stato presente per tutta la durata delle operazioni
anche personale della Polizia di Stato. (ANSA).
   


Source link

articoli Correlati

Back to top button
Translate »