Viaggi e turismo

Lollobrigida, Italia prima nazione ad evitare una deriva sul cibo – Istituzioni

(ANSA) – BASTIA UMBRA (PERUGIA) – “Siamo la prima nazione al mondo che evita una deriva che trasforma il cibo in qualcosa che ha poco a che fare con la qualità e il benessere”: a dirlo il ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare, Francesco Lollobrigida, parlando del divieto ai cibi sintetici deciso dal governo. E’ intervenuto a Bastia Umbra, insieme alla ministra del Lavoro Marina Elvira Calderone, per inaugurare Agriumbria, la fiera dell’agricoltura e della zootecnica.

“Siamo qui a vedere come i nostri allevatori e agricoltori producono il nostro buon cibo italiano che veniamo a difendere insieme a loro e a tutti quelli che vogliono continuare a nutrirsi di cibi qualitativamente adatti all’alimentazione umana”, ha sottolineato Lollobrigida. “Tutto il resto – ha aggiunto – è un tentativo di standardizzare prodotti a vantaggio, probabilmente, di grandi multinazionali che indeboliscono l’ambiente, la qualità e la nostra economia e questo non ha senso. È per tutto questo che tante regioni italiane di segno diverso, comuni e cittadini hanno chiesto di intervenire e il governo l’ha fatto con rapidità”. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Back to top button
Translate »