Viaggi e turismo

Libri: L’amaro l’offrite voi? e altri stress-test al ristorante – Libri

(ANSA) – MILANO, 24 MAR – BERNARDO DE LUCA, L’AMARO L’OFFRITE
VOI? (TS Edizioni, pp. 160, euro 16,00) Il titolo, “L’amaro
l’offrite voi?” prende il la da una delle domande più odiate (e
impertinenti) che legioni di ristoratori si sentono rivolgere
ogni giorno. Ma l’excursus di “avventori e avventure di un
ristoratore romano a Roma” scritto da Bernardo De Luca per TS
Edizioni è molto più di una cronotassi del malcostume diffuso di
clienti che al ristorante non si presentano, non pagano il conto
e fanno ammattire il personale. Si tratta, più
prosaicamente, di un racconto di vissuto quotidiano di chi sta
dietro la barricata del bancone: e, ovviamente, ne vede di tutti
i colori. Senza generalizzare, ci sono anche gli esempi sulle
peculiarità dei diversi clienti che popolano i ristoranti, più o
meno generosi, esigenti, comunicativi anche a seconda del paese
di provenienza. E lo stesso dicasi per i “tavoli tipo”:
quello con i bambini, con le persone anziane, ma anche quello
con i fanatici del telefonino, delle persone a dieta o dei
critici gastronomici veri o presunti. Poi altri due capitoli
spinosi per chiunque abbia dimestichezza con il settore: quello
delle recensioni sulle piattaforme e quello, ormai superato
dagli eventi, del controllo del green pass (e, soprattutto,
delle relative reticenze di una serie di avventori a mostrarlo).

Un volume che dimostra come molte leggende o luoghi comuni
della ristorazione siano, in realtà, reali e tangibili: con
buona pace, e tanta pazienza, da parte dei ristoratori, che
queste cose le sapevano già. E leggendole, anche i loro clienti,
non potranno che essere solidali. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Back to top button
Translate »