Campania

Informazione Campania – EBOLI – “IL DESIDERIO. PROIEZIONI TRA ORIENTE E OCCIDENTE” AL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

Si terrà venerdì 14 giugno, a partire dalle ore 19.30, presso il Museo archeologico nazionale di Eboli il secondo appuntamento della rassegna internazionale di danza contemporanea “Il Desiderio. Proiezioni tra Oriente e Occidente”, che si svolgerà fino a ottobre 2024 in suggestivi luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Campania.

Il progetto, con la Direzione artistica di Claudio Malangone, è finanziato dalla Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura e cofinanziato dal Comune di Pontecagnano Faiano, dal Comune di Padula, dalla Comunità Montana Vallo di Diano.

I temi della rassegna, “Il Desiderio” e il dialogo artistico tra Occidente e Oriente, rappresentano il fil rouge che accomuna i luoghi prescelti, custodi di testimonianze dell’interazione tra culture che attraversano lo spazio e il tempo e insieme organismi viventi capaci di stimolare conoscenza, partecipazione e connessione tra popoli. La serata del 14 giugno vedrà esibirsi Campania Danza in Contaminazioni, con la coreografia di Antonella Iannone e le musiche dal vivo di Marco de Simone, e Borderlinedanza in Dependesports, di e con Antonio Formisano. L’evento si inserisce nelle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, organizzate in Italia dal Ministero della Cultura, su iniziativa del Ministero della Cultura francese. Per l’occasione, il Museo archeologico nazionale di Eboli prolungherà il suo orario di apertura fino alle 21.30, con ultimo ingresso alle ore 21. Inoltre, a partire dalle ore 18.30 l’ingresso al museo sarà gratuito.

La partecipazione all’evento è gratuita.


Source link

articoli Correlati

Back to top button
Translate »