Economia

Farmaceutica, Paivi Kerkola nominata presidente di IAPG


MILANO – Cambio al vertice del Gruppo Farmaceutico Italo-Americano (IAPG), che riunisce le aziende farmaceutiche italiane con partecipazione americana, con la nomina della country president di Pfizer Italia Paivi Kerkola come nuova presidente. Nella storia dello IAPG, spiega una nota di Pfizer, Kerkola è l’undicesimo Presidente, “un ruolo cruciale nel rappresentare a livello istituzionale 14 aziende che rappresentano il 30% del fatturato totale del settore, impiegando circa 14.000 lavoratori qualificati di cui la metà in ricerca e sviluppo e produzione”.

La carriera

Paivi Kerkola vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore farmaceutico: dopo cinque anni nel ruolo di Country Manager e Amministratore Delegato di Pfizer Finlandia, è stata nominata Country Manager e Amministratore Delegato di Pfizer Italia nel febbraio 2020, e ha guidato l’azienda attraverso la crisi pandemica. Nell’agosto 2022 è stata confermata Country President di Pfizer Italia. Da luglio 2024 è Vicepresidente e membro del Comitato di Presidenza di Farmindustria. Kerkola è a capo del gruppo di lavoro sulla Strategia Life Science all’interno di IAPG e co-leader del gruppo strategico per “Produzione e Valore” in Farmindustria. È inoltre membro del Comitato Locale per il Comune di Roma della Camera di Commercio Americana in Italia.

“Impegno a rafforzare la collaborazione tra le imprese”

Nel 2022 Kerkola è stata nominata Pharma CEO of the Year for Italy da Forbes Italia e nel 2023 è stata tra i 3 finalisti dei WeQual Awards, nella categoria “President Americas”.”Sono onorata di questa nomina e mi impegnerò per rafforzare la collaborazione tra le aziende farmaceutiche italiane di proprietà americana e il più ampio ecosistema delle scienze della vita, contribuendo in modo significativo sia al valore del settore che al PIL italiano”, ha affermato Kerkola. “L’Italia è uno dei Paesi europei più importanti nella produzione farmaceutica ormai da tempo, ma dobbiamo continuare ad impegnarci per definire e realizzare una strategia che migliori la leadership italiana anche nella ricerca e nello sviluppo. Farmindustria e IAPG, come sua componente, giocheranno un ruolo cruciale in questa sfida”.


Source link

articoli Correlati

Back to top button
Translate »