Sport

Essere o non essere altruista? Amleto Leao divide il Milan e piace al Psg. Ma alla serie A conviene tenerlo


MILANO – In prossimità del bivio di Europa League, che definirà meglio la stagione del Milan, Amleto Leao ha un dilemma insito nel suo stesso status di campione internazionale, corteggiato dal Psg e non solo: essere o non essere un rifinitore invece che un goleador. La questione divide i tifosi e crea dibattito anche a Milanello. Pioli si tiene stretta la sua fantasia e il campionato italiano si indebolirebbe, se perdesse il suo talento.


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »