Marche

Espugnato Rimini, Carlo Forti terza in classifica

SERIE B2 – Piazzando il blitz con il massimo scarto il campo della Emanuel Raggini, le rossoblù di Jana Kruzikova e Marco Sbernini scavalcano le romagnole in graduatoria e si posizionano sul terzo gradino del podio, in zona playoff. In Romagna, Tiberi e compagne hanno ottenuto la settima vittoria consecutiva, al termine di una partita dominata e che solo nel terzo set ha visto la formazione di casa maggiormente agguerrita

PORTO SAN GIORGIO – La settima meraviglia della Carlo Forti Axore.it Volley Angels Lab frutta il terzo posto in classifica nel girone F della B2 femminile.

Espugnando con il massimo scarto il campo della Emanuel Raggini Rimini (17, 11, 21) e approfittando della battuta d’arresto del Massa Volley sul campo della capolista Riccione, le rossoblù di Jana Kruzikova e Marco Sbernini scavalcano le romagnole in graduatoria e si posizionano sul terzo gradino del podio, in zona playoff. A Rimini, Tiberi e compagne (nonostante avessero solo un cambio a disposizione) hanno ottenuto la settima vittoria consecutiva, al termine di una partita dominata e che solo nel terzo set ha visto la formazione di casa maggiormente in competizione con le avversarie.

Dopo un buon inizio delle romagnole, sono le ospiti che iniziano a imporre il proprio gioco, non mollando mai e restando sempre avanti nel punteggio fino al 25-17 finale. Nel secondo parziale, chiuso a 11, non c’era storia, mentre nel terzo set la squadra di coach Galli provava a lottare maggiormente e restava punto a punto fino a metà del parziale, quando un break delle rossoblù scavava il solco che veniva mantenuto fino al 25-21 finale, che dava alla Carlo Forti Axore.it i tre punti che portavano la squadra marchigiana al terzo posto della classifica. La formazione: Scagnoli, Antonelli, Alikaj, Benedetti, Tiberi, Di Marino, Bastiani. Moretti (L). All. Kruzikova-Sbernini. Sabato alle 16.30 si torna a giocare alla Tensostruttura di Campiglione di Fermo, contro le corregionali della New System Volley Torresi Potenza Picena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »