Cultura

Dobbiamo attendere il 3 maggio per “Lost Themes IV: Noir”, la nuova uscita di John Carpenter

credit: Sophie Gransard

John Carpenter, con la collaborazione di Cody Carpenter & Daniel Davies, presenta il nuovo “Lost Themes IV: Noir“, in uscita il 3 maggio per Sacred Bones.

“My Name is Death”, con la partecipazione in veste di attrici delle indie-star Natalie Mering (Weyes Blood), Staz Lindes (The Paranoyds) e Misha Lindes (SadGirl), è il primo assaggio:

Non c’è bisogno di ricordare come John Carpenter nel corso della sua carriera abbia rivoluzionato i canoni del cinema contemporaneo, diventando l’autore horror più importante della sua generazione, e il modo di comporre musica utilizzando synth e atmosfere cupe, scrivendo e suonando le leggendarie colonne sonore dei suoi capolavori.

“Lost Themes IV: Noir” è il quarto capitolo della sua carriera discografica iniziata nel 2015 con la newyorkese Sacred Bones e continuata in compagnia del figlio Cody e di Daniel Davies.

Sono passati dieci anni da quando John Carpenter registrò il materiale che sarebbe diventato “Lost Themes”, debutto solista di musica non cinematografica. Quei brani vibranti e guidati dai synth di John Carpenter, in collaborazione con il figlio Cody Carpenter e il figlioccio Daniel Davies, hanno dato il via a una rinascita musicale per il pionieristico compositore e regista americano. Negli anni successivi, Carpenter, Carpenter e Davies hanno pubblicato quasi una dozzina di progetti musicali, tra cui una crescente libreria di album in studio e le colonne sonore per la nuova trilogia di “Hallowee”n di David Gordon Green.

Tracklist:

  1. My Name is Death
  2. Machine Fear
  3. Last Rites
  4. The Burning Door
  5. He Walks By Night
  6. Beyond The Gallows
  7. Kiss The Blood Off My Fingers
  8. Guillotine
  9. The Demon’s Shadow
  10. Shadows Have A Thousand Eyes

Source link

articoli Correlati

Back to top button
Translate »