Sicilia

Coppa Italia: Gilardino, ‘Mancato rigore Fini? Visibile a tutti’

agenzia

‘L’arbitro non ci ha dato spiegazioni, non voglio parlarne’

Di Redazione |

ROMA, 05 DIC – “Il mancato rigore su Fini? L’arbitro
non ci ha dato nessuna spiegazione, ma credo che sia visibile a
tutti, non voglio neanche parlarne. Sono soddisfatto però della
prova dei miei ragazzi, sono elementi che hanno giocato poco
nell’ultimo periodo. Retegui ha messo minuti nelle gambe, tutti
hanno dato risposte importanti”. Così Alberto Gilardino,
allenatore del Genoa, in conferenza stampa dopo il ko contro la
Lazio all’Olimpico in Coppa Italia. “Non mi sono piaciuti i
primi 10 minuti, quando abbiamo preso gol c’era poca lucidità,
poi siamo venuti fuori, prendendo il pallino del gioco. Pur non
creando tanto, Retegui ha avuto due palle gol importanti”,
conclude Gilardino, che riserva complimenti anche a “Immobile,
suo compagno di squadra dieci anni fa al Genoa: “Ciro è un
simbolo del nostro mondo, spero che possa continuare ancora per
tanti anni”. Una battuta pure su Gudmundsson, faro della
squadra, attualmente infortunato: “Spero che giovedì torni ad
allenarsi, per averlo a disposizione domenica. Dobbiamo rimanere
compatti in questo momento”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »