Economia

Cipolle introvabili, prezzi su del 130%


Su molti mercati, in diverse parti del mondo, si registrano prezzi molto alti o quasi ai massimi storici per le cipolle. Questo fenomeno è dovuto a diversi fattori, con la carenza che viene aggravata dall’estensione dei divieti di vendita delle cipolle da parte di Paesi tradizionalmente grandi esportatori come l’India e l’Egitto. Gli importatori europei si sono rivolti alla Cina per ottenere più cipolle a causa dei divieti e della minore produzione nella maggior parte dell’Europa. Un focus approfondito è su Freshplaza che analizza il mercato mondiale.


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »