Sport

Alonso punge Hamilton: “Non mi sembra che guidare la Ferrari fosse il suo sogno da bambino…”

Nel giorno della presentazione della nuova Aston Martin (AMR24), Fernando Alonso tira una frecciata a Lewis Hamilton, promesso sposo dalla Ferrari dal 2025. “Mi sembra che fino a due mesi fa non fosse nei suoi sogni da bambino guidare una Ferrari, aveva sogni diversi” le parole del 42enne pilota spagnolo, due volte campione del mondo, 4 stagioni in Ferrari e compagno di squadra di Hamilton in McLaren. “Spero che si goda l’esperienza in Ferrari. Lì è speciale, ma devi vincere. Magari porterà quello che manca per conquistare il Mondiale, è da qualche anno che hanno una macchina competitiva”.

La sorpesa

Di certo il passaggio di Hamilton a Maranello “è stata una sorpresa, Lewis era molto legato alla Mercedes. Non conosco i motivi per cui lo ha fatto, ma per ora non gli do tanto peso: manca ancora un anno prima che guidi in rosso”.

Alonso e il futuro

Alonso ha aggiunto di non aver avuto finora “nessun contatto” con la Mercedes, che è alla ricerca del sostituto di Hamilton. “Sono consapevole della mia situazione, che è unica. Ci sono solo tre campioni del mondo sulla griglia, e campioni del mondo veloci, perché in passato forse c’erano alcuni campioni che non erano così impegnati ad essere veloci. E probabilmente sono l’unico disponibile per il 2025. Quindi sono in una buona posizione. Ma allo stesso tempo, quando deciderò se voglio continuare a correre in futuro, il primo e unico colloquio che avrò all’inizio sarà con l’Aston Martin. Questa sarà la mia unica priorità”.


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »