Economia

Alla Rai nasce il sindacato sovranista benedetto da Vespa e Sangiuliano


ROMA — Ecco a voi il sindacato più benvoluto della storia, perlomeno da chi comanda: lo salutano con soddisfazione ministri e sottosegretari, lo battezzano direttori di testata e corrispondenti da 240 mila euro l’anno di retribuzione, ne auspicano il successo conduttori con cachet milionari. Il sindacato — vorrebbe esserlo ma ancora non lo è per motivi regolamentari — si chiama UniRai e ieri a Roma c’è stata la prima assemblea dell’associazione.


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »