Politica

25 aprile, Sala: "Combatterò contro le omissioni della nostra storia"

FOTO

 Secondo il sindaco di Milano Giuseppe Sala, non bisogna evocare il rischio del fascismo ma “senz’altro – ha detto a Mezz’ora in più – si deve evocare il rischio di omissione chiara della nostra storia e questo lo combatterò”.
    “Ho buoni rapporti con l’Anpi e sarò sul palco. Non sono per il muro contro muro ma la continua rimozione dell’ignominia del fascismo non va bene”, ha aggiunto. 
  

“Questo è un governo che ci vuole portare indietro”, ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala, parlando delle trascrizioni dei figli di famiglie omogenitoriali ma anche della “idiozia del foresterismo linguistico”. “Io sono felice se i miei figli parlano inglese. Loro – ha aggiunto – hanno idee anni ’70”. E parlando delle famiglie con genitori dello stesso sesso, Sala ha spiegato che “se nella contemporaneità c’è un certo modello di società, che mi piaccia o no, devo farci conto”.

“Noi abbiamo progetti nel cassetto per rifare scuole, case popolari, per comperare bus. Se ci danno i fondi li investiamo”, ha detto Giuseppe Sala. “Non vogliamo togliere fondi a nessuno. Io ho detto che siamo pronti a investirli, se ci sono. Se ci sono fondi inutilizzati, che facciamo? Li buttiamo via?”


Source link

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »